Avg rimozione file users32.dll e blocco del pc

a seguito di un aggiornamento di domenica 9 novembre 2008 il file "user32.dll" è rilevato come "psw.banker4.apsa.

Se avete accettato la rimozione o la messa in quarantena dei seguenti file:

  • user32.dll
  • WINSRV.dll

il sistema operativo non parte e il computer continua a riavviarsi o resta fermo su una schermata di errore. 

Soluzione:

Se si è confermata la messa in quarantena di questo file da parte di AVG:

NON RIAVVIARE WINDOWS

– eseguire l’aggiornamento di AVG (Aggiorna Adesso)

– entrare nella quarantena di AVG e chiedere il rispristino dei file user32.dll e WINSRV.dll(se presente)

 

Se si è accettato di mettere il file in quarantena e si è riavviato windows, l’avvio di Windows risulterà impossibile.

 

Per mettere Windows in condizioni di funzionare nuovamente è necessario avviare il PC con un supporto rimovibile e reinserire i file nella posizione originaria.

 Uso del CD di avvio per il ripristino automatico dei file rimossi.

– scaricare la iso (circa 8MB) con questo link.

AVGBootCDRecovery

 

– masterizzare il CD con l’immagine ISO scaricata

Istruzioni per la masterizzazione di una ISO

 

– avviare il PC su cui è si è verificato l’inconveniente con questo CD

La procedura si occupa automaticamente di ripristinare i file mancanti, disattivare la protezione permanente di AVG, disattivare le attività pianificate di AVG.

 

– riavviare il PC senza alcun CD inserito (Windows dovrebbe partire normalmente), ed accedere con un utente amministratore

Il componente "Resident shield" in AVG risulterà disabilitato (è corretto)

 

– aggiornare AVG (Aggiorna adesso)

 

– premere <Win>+<R> (si apre la finestra "Esegui")

 

– digitare

%PROGRAMFILES%\AVG\AVG8

<Invio>

 

– nella cartella che si apre

selezionare con un solo click il file

avgsched.dll_off

premere <F2>

modificare il nome del file in

avgsched.dll

selezionare con un solo click il file

avgrsx.exe_off

premere <F2>

modificare il nome del file in

avgrsx.exe

 

– Riavviare Windows normalmente.

 

Se il problema non è risolto Vi preghiamo di contattare il nostro supporto technico con l’apposito modulo disponibile presso

http://www.avg.it/supporto

 

 In alternativa

Se disponete del disco di installazioen di Windows XP

 

– Avviare il sistema con il CD di installazione di Windows e Scegliere l’opzione di ripristino , quindi la Console di ripristino e Confermare il sistema Wwindows da ripristinare (dovrebbe proporre "C:\windows" e va bene)

 

– Verificare quale unità corrisponde al proprio CDROM (In genere d: ma dipende dalla configurazione del proprio sistema)

potete passare all’unità CDROM con un comando come
D: + <Invio>
(provate con lettere diverse se il cdrom dovesse trovarsi su una unità diversa)

 

– una volta individuata l’unità CDROM (lasciare il cd di installazione di WIndows inserito)
usare il comando
expand D:\i386\user32.dl_ c:\windows\system32\
(al posto di "D:" usare la lettera associata al cdrom nel Vostro sistema)

 

ADD YOUR COMMENT