Creare fatture Gratis con OpenOffice (Prima Parte) Le Tabelle

Come creare un’applicazione per la gestione delle fatture con la suite gratuita OpenOffice.
La guida si basa su OpenOffice 3.3.0 scaricata dal sito ufficiale it.openoffice.org

Per utilizzare Il componente Base di OpenOffice è necessario avere installato anche Java Virtual Machine.

Se non siete sicuri di avere Java installato cliccate sul pulsante sotto che vi porterà al sito java per il controllo automatico:

verifica Java

Avviando OpenOfficeBase appare la creazione guidata, e quindi:

  • spuntiamo Crea nuovo database–>Avanti
  • spuntiamo registra database e apri per la modifica–>Fine
  • salviamo con nome Fatture (l’estensione automatica sarà odb).

“–>Avanti” significa premi il tasto Avanti

utilizziamo la procedura guidata per la creazione delle seguenti tabelle:

  • Clienti
  • Fornitori
  • Prodotti
  • Fatture
  • RigaFatture

Non lasciare spazi tra i nomi vi aiuterà in seguito

-1- All’avvio la procedura guidata ci propone la schermata “Selezionate i campi per la tabella” in cui   spuntiamo la “Categoria” Lavoro e in “Esempi di tabelle” selezioniamo Clienti.

dall’area campi disponibili selezioniamo in sequenza le seguenti voci:

 

  • IDCliente
  • NomeSocietà
  • Nome
  • Cognome
  • Indirizzo
  • CodicePostale
  • Città
  • StatoOProvincia
  • PaeseORegione
  • NumeroTelefono
  • NumeroCellulare
  • NumeroFax
  • IndirizzoE-mail
  • Reparto
  • Qualifica
  • Note

aggiungendole a campi selezionati con un doppio click del mouse o con  la prima freccia in alto, ( l’uso delle altre frecce è abbastanza intuitivo)

–>Avanti

-2- nella schermata “Impostate i tipi di campo e i formati” modificate i valori come da tabella seguente.

Aggiungete inoltre il campo Pagamento premendo  il tasto + sotto la lista CampiSelezionati,spostandolo con le frecce disponibili  sopra a Note,

come da tabella inseriamo in

“Nome di campo” –>Pagamento,

in “Tipo campo” –>Testo(VARCHAR),

in “digitazione necessaria”–> NO,

in “Lunghezza” –>75

Nome campo Prima Nome campo Tipo Campo Valore Larghezza
IDCliente INTEGER Valore Automatico –>SI lasciare Default
NomeSocietà Cliente VARCHAR_IGNORECASE 50
Nome VARCHAR_IGNORECASE 50
Cognome VARCHAR_IGNORECASE 50
Indirizzo VARCHAR 50
CodicePostale CAP VARCHAR 50
Città VARCHAR 50
StatoOProvincia Provincia VARCHAR 50
PaeseORegione Stato VARCHAR 50
NumeroTelefono Telefono VARCHAR 50
NumeroCellulare Cellulare VARCHAR 50
numeroFax Fax VARCHAR 50
IndirizzoE-Mail E-Mail VARCHAR 50
Reparto P. Iva VARCHAR 50
Qualifica Cod.Fisc VARCHAR 50
Pagamento VARCHAR 75
Note LONG_VARCHAR

–>Avanti

-3- Nella schermata “Impostate la chiave primaria” spuntare “Crea una chiave primaria” e “Usa un campo esistente come chiave primaria”, selezionando “IDCliente” come “Nome del Campo”, lasciando la spunta su “Valore automatico”.

-4- Nell’ultima schermata “Create la tabella”  lasciate il nome proposto Clienti e spuntate “Modifica la struttura della tabella”

–>Fine

-5- Si apre la schermata struttura tabella che vi permetterà di vedere/modificare le proprietà dei campi.

–>X chiedete la finestra

-6- Creiamo ora la Tabella Fatture con i seguenti campi usando la procedura guidata, tenendo conto che al punto 2 non dovete fare alcuna modifica e al punto 3 selezionerete IDFatture come chiave primaria con valore automatico:

  • IDFattura
  • DataFattura
  • IDCliente
  • Note
Nome campo Prima Nome campo Tipo Campo Valore Larghezza
IDFattura INTEGER Valore Automatico –>SI lasciare Default
DataFattura DATA
IDCliente INTEGER 10
Note LONG_VARCHAR

-7- Creiamo ora la Tabella RigaFatture con i seguenti campi usando la procedura guidata, tenendo conto che al punto 1 selezionerete DettagliOrdine, al punto 2 dovete modificare alcuni nomi, al punto 3 selezionerete IDRigaFattura come chiave primaria con valore automatico, al punto 4 modificherete il nome proposto con RigaFatture:

  • IDDettaglioOrdine –>IDRigaFattura
  • IDOrdine –>IDFattura
  • IDProdotto
  • Quantita
  • PrezzoUnitario
  • Sconto
Nome campo Prima Nome campo Tipo Campo Valore Larghezza
IDRigaFattura INTEGER Valore Automatico –>SI lasciare Default
IDFattura INTEGER 10
IDProdotto INTEGER 10
Quantita DECIMALE Cifre Decim 2, Allineam DX 10
PrezzoUnitario DECIMALE Cifre Decim 2, Allineam DX 20
Sconto DECIMALE 4

-8- Creiamo ora la tabella Fornitori che avrà i campi simili alla tabella Clienti, con un’altro metodo ancora.

clicchiamo con il tasto dx del mouse sulla tabella Clienti, selezioniamo Copia.

spostiamoci in un’area vuota sotto l’elenco delle nostre tabelle, clicchiamo il dx e Incolla avviando cosi la schermata “Copia Tabella”

modifichiamo il nome in Fornitori e spuntiamo “Definizione”

->Avanti

un click sulla doppia freccia >> sposterà tutti i campi

->Avanti

nella schermata Formattazione del tipo modificheremo:

IDCliente –> IDFornitore

Nome –> NomeContatto

->Crea

-9- Creiamo ora la tabella Prodotti con la procedura guidata, inserendo i seguenti campi:

  • IDProdotto
  • IDFornitore
  • DescrizioneProdotto
  • PrezzoUnitario

e al punto 3 selezioniamo IDProdotto come chiave primaria con valore automatico

Nome campo Prima Nome campo Tipo Campo Valore Larghezza
IDProdotto INTEGER Valore Automatico –>SI lasciare Default
IDFornitore INTEGER 10
DescrizioneProdotto VARCHAR 50
PrezzoUnitario DECIMALE Cifre Decim 2, Allineam DX 20

-10- Clicchiamo ora sul menu Strumenti/Relazioni

nella schermata aggiungi tabella facciamo doppio click sulle nostre tabelle che si aggiungeranno alla schermata struttura relazioni e otterremo una vista di tutte le tabelle con i loro campi:

Con un doppio click sul nome la tabella si espande in verticale mostrando tutti i campi, l’espansione orizzontale si ottiene con il mouse

(Seconda Parte)

Comments
  1. Nello

    Preziosissimo ma come va a finire?
    Scusa la sincerità ma mi serviva proprio.
    Se potessi sapere come continuare te ne sarei grato.
    Ciao

  2. Nello Squillante

    Preziosissimo e ti ringrazio ma non riesco a trovare l’articolo successivo e non riesco ad andare avanti.
    Mi potresti aiutare?
    Ciao

  3. Pier

    Se vai nella home page c’è l’elenco di tutti i tutorial compreso il seguito di questo.

ADD YOUR COMMENT